Lavoro a tempo parziale

Concetto

Il lavoro a tempo parziale è un rapporto di lavoro caratterizzato da un orario di lavoro ridotto rispetto all’intero orario di lavoro usuale dell’azienda.

Il lavoro a tempo parziale è disciplinato negli art. 319 segg. CO.

Di diritto

Più rapporti di lavoro

Per lo più i lavoratori a tempo parziale non sono impiegati soltanto da un datore di lavoro ma intrattengono più rapporti di lavoro verso diversi datori di lavoro. Questo è anche permesso, fintanto che non è violato l’art. 321 a CO (obbligo di diligenza e fedeltà).

Obbligo a prestare ore straordinarie

In linea di massima anche i lavoratori a tempo parziale sono tenuti a prestare ore straordinarie, se queste si rendono necessarie. Spesso hanno tuttavia anche altri obblighi, soprattutto per un altro rapporto di lavoro, il che limita il loro obbligo.

Tempo libero e vacanze

Le regolamentazioni del tempo libero si orientano secondo l’art. 329 CO. Per quanto concerne i diritti alle vacanze si può rimandare all’art. 329a CO, vale a dire, anche i lavoratori a tempo parziale hanno come minimo quattro settimane di vacanze. Inoltre, al momento di stabilire il momento delle vacanze, il datore di lavoro deve tenere conto di un’eventuale occupazione multipla.

Drucken / Weiterempfehlen: